AIUTO! IL MIO CANE/GATTO HA QUALCOSA ALL’OCCHIO: COSA FACCIO?

1. Non aspettare: la capacità visiva dipende dalla trasparenza dei mezzi diottrici, che viene velocemente alterata dai comuni processi infiammatori. La tempestività di intervento può essere fondamentale per conservare la visione, per cui contatta subito il tuo veterinario di fiducia.
2. Non improvvisare terapie: ricorda che alcuni principi attivi utilizzati per le comuni congiuntiviti sono controindicati in presenza di altre patologie oculari.
3. Ricorda che le palpebre chiuse o socchiuse sono indice di dolore oculare: non sottovalutare questo sintomo.