ARRIVA UN GATTINO! PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERLO.

• Per il micio l’ambiente è importantissimo, e va pensato nelle tre dimensioni: considerare anche l’altezza. Predisporre ad esempio delle mensole, o mettere un cuscino nel ripiano alto della scrivania dove lui possa dormire.
• Cassettine igieniche: idealmente dovrebbero essercene due per ciascun gatto che vive in quel medesimo ambiente. Devono essere posizionate in luoghi tranquilli e non una vicino all’altra. Vanno pulite due volte al dì e la lettiera va cambiata completamente ogni 2-3 settimane.
• Acqua e cibo devono essere a disposizione ad libitum.
• In casa devono essere posizionati dei “tiragraffi” di diverse tipologie (orizzontale e verticale) e di diverso materiale.
• I giochini devono essere gestiti in modo che ci possa essere una rotazione: quando il micio si stanca di uno se ne propone un altro.
• Il trasportino deve essere sempre a disposizione in casa, magari facendolo diventare la “casetta dei giochi”.
• Dopo ogni viaggio il fondo del trasportino o dove il gatto ha appoggiato le zampine deve essere lavato con acqua e sapone.
• E’ utile applicare un apparecchio che emana feromoni di sintesi (in vendita nei pet shop) il giorno prima dell’arrivo del gattino.